This is Manual
Manchester City
2
0
Atalanta

Marcatori

J. GASPAR (1)

PAOLO FERNANDES (1)

Cartellini

Infortuni

MVP

PAOLO FERNANDES (Manchester City)

Video

Commenti

Elpaso: Dopo un rinvio di 3 giorni causa campo impraticabile(lag) Big match per i ragazzi di MOU in casa dell amico Dom. Terra spagnola sempre molto ostica per le italiane.primo tempo non ricco di emozioni, partita molto tattica e attenta da entrambe le formazioni, da segnalare solo un tiro di locatelli ma centrale messo in angolo... minuto 44 conti perde palla capitan Freuler su pressione di un Blancos mette in mezzo una palla pericolosa ma Fernandes prende la traversa che salva la porta di gollini. Secondo tempo minuto 50 azione3 decisiva che poteva portare il match in un altra direzione ex Mateta si smarca in area ma come in coppa "se la fa addosso" e calcia fuori. dopo questa limpida occasione cambia la pressione del Real Madrid e su un disimpegno sbagliato da parte di Luperto la palla carambola su un giocatore avversario che grazie a un fortunoso rinvio fa capitare la palla su fernandes(lasciato solo da capradossi) che insacca alle spalle di Gollini. vorrei fare complimento a Dom per la sua freddezza prima nitida occasione... Bravo!!! da qui in poi atalanta che ha risentito il colpo, una mazzata tremenda per la DEA che subisce il raddoppio del nuovo entrato gaspar e da qui si conclude il match senza altre emozioni.Che dire il match è stato molto equilibrato, poteva finire diversamente bastava un po piu di lucidità sotto porta... i complimneti al mio avversario che nonostante abbia avuto poche palle goal, quelle poche le concretizza sempre. Ora lavoro duro e tattico per i ragazzi di MOU per un'importante partita di Coppa contro un ostico Everton...

zuomma : Partita decisiva per il campionato o forse no, sta di fatto che si affrontano la prima e la seconda in classifica divisi da una sola distanza di 2 punti, tifosi atalantini ancora feriti dall’ eliminazione in coppa che tentano la clamorosa vittoria in terra spagnola per andare a +1. Primo tempo che vede le due squadre studiarsi e anche a causa di un leggero lag si tenta di non rischiare troppo la giocata, quando al minuto 44 una palla persa malamente dal difensore atalantino regala una palla goal a Paolo fernandes che però becca la traversa. Secondo tempo che vede un Atalanta decisa a voler passare in vantaggio e L ex Mateta si divincola bene tra due difensori ma a tu per tu con lafont si fa ipnotizzare e si mangia un goal che può cambiare tutto. E qui che il Real Madrid deve dare una svolta alla partita e un fortunoso rinvio fa capitare la palla su paolo fernandes che splendidamente insacca senza pensarci su due volte. Mazzata tremenda a livello psicologico per L’ Atalanta che subisce il raddoppio con una splendida conclusione del nuovo entrato gaspar ( scelta azzeccata del mister), da lì in poi non succede più nulla. Complimenti comunque all’ Atalanta che si dimostra degno avversario e che con un po’ di cinismo in più sotto porta avrebbe potuto cambiare le sorti di questa partita è forse del campionato. Real Madrid che ora vede un impegno importante in coppa contro un Ajax che fa paura solo a nominarla.